WhatsApp ora ha 2 miliardi di utenti attivi

di Giuseppe La Terza 0

Il popolare servizio di messaggistica WhatsApp, di proprietà di Facebook, ha ora raggiunto il traguardo di 2 miliardi di utenti in tutto il mondo.

Il raggiungimento di tale risultato è stato annunciato oggi della stessa società tramite un post sul blog, un dato che conferma la continua crescita del servizio. Whatsapp aveva 1,5 miliardi di utenti nel 2018 e 1 miliardo nel 2016. Il servizio è sempre più vicino a raggiungere Facebook, attualmente a quota 2,5 miliardi di utenti. Mancano all’appello dati aggiornati su Instagram: è da giugno 2018 che l’azienda non aggiorna i conteggi fermi a quota 1 miliardo di utenti.

utenti WhatsApp

La società ha sfruttato l’occasione per ribadire l’importanza di crittografare i messaggi dei propri utenti. Tale pratica sta subendo una crescente pressione da parte dei legislatori di tutto il mondo. I governi sostengono che l’incapacità di leggere i messaggi delle persone in modo più semplice rende difficile scoprire quando l’app di messaggistica viene utilizzata per organizzare atti di terrorismo, sfruttamento di minori e altri crimini.

Nonostante l’enorme successo che il rivale Telegram sta riscontrando negli ultimi anni grazie alle tantissime funzionalità presenti, WhatsApp continua ad essere l’app di messaggistica più utilizzata. Probabilmente non tutti hanno sentito la necessità di passare a servizi come Telegram: il motivo? La grande e indiscussa diffusione di Whatsapp! Nonostante lo sviluppo di nuove funzionalità su WhatsApp sia molto lento, vedasi l’arrivo della dark mode, continua ad essere preferita dalla maggior parte degli utenti.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.