MediaTek Dimensity 1000: in arrivo la CPU 5G di massa

di Claudio Stoduto 0

mediatek 5g

Ormai ci siamo ed il 2020 è quasi alle porte con tutte le novità del caso che vedremo presentate a partire dal CES 2020 di Las Vegas. Fra di esse potrebbe esserci anche MediaTek con un nuovo processore compatibile con le reti 5G ed in grado di poter dire la sua nel mercato di riferimento.

La società asiatica nel corso di questi ultimi anni ha dovuto recuperare non poco terreno nei confronti di Qualcomm e non solo. Sebbene inizialmente i processori MediaTek risultavano potenti ma parecchio energivori, successivamente i vari produttori hanno iniziato a preferire delle performance inferiori ed una qualità generale superiore. È in atto un processo di cambiamento però che porterà sicuramente verso una nuova direzione con l’arrivo dell’anno nuovo. MediaTek vuole far parte di questo cambiamento e si sta per giocare tutte le carte in suo possesso.

Nello specifico il nuovo processore si chiamerà Dimensity 1000 e porterà con sé quattro ARM Crotex A77 che lavoreranno ad una frequenza massima di 2.6 GHz ed altri quattro Cortex A55 che invece lavoreranno alla frequenza massima di 2 GHz. La novità di queste ore riguarda invece le specifiche che sarà in grado di gestire visto che sembra confermato il supporto ad una fotocamera fino ad 80 megapixel di risoluzione con la possibilità di registrare video in 4K fino a 60 fps. Verranno supportati anche gli schermi con una risoluzione in Quad HD+ con un refresh rate di almeno 90 Hz. Se invece si vuole salire con questo dato, arrivando a 120 Hz bisognerà scendere di risoluzione fino al Full HD+ massimo. Arrivano anche le nuove RAM LPDDR4X che dovrebbero garantire una maggiore velocità di lavoro. Il Dimensity 1000 permetterà la connessione 5G fino alla categoria Sub-6 che dovrebbe garantire maggiori velocità ed allo stesso tempo un buon bilanciamento per quello che riguarda il consumo energetico. Non manca il supporto al nuovo Wi-Fi 6 ed al Bluetooth 5.0

MediaTek 5G

Sulle tempistiche in apertura parlavamo del CES 2020 anche se MediaTek sembra pronta già sul finire di questo 2019. Anzi l’azienda ha confermato come sia pronta per il mercato di massa nel 2020 e che quindi potrà invadere letteralmente gli scaffali con i suoi prodotti. Ovviamente la palla ora passa ai produttori che dovranno eventualmente scegliere questo modello che, come anticipato, dovrebbe garantire dei costi inferiori rispetto alla concorrenza (che però nemmeno è stata ancora annunciata).

Secondo voi vedremo questo nuovo processore di MediaTek su vari top di gamma nel corso del 2020?

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link