Snapdragon 865: UFFICIALE data d’uscita e primi smartphone

di Nikolas Pitzolu 0

Ecco che Qualcomm ufficializza l’evento nella quale presenterà al mondo il nuovo SoC Snapdragon 865, su che smartphone sarà installato?

Qualcomm ha deciso quando organizzare il suo evento annuale nella quale presenterà al mondo il suo nuovo SoC Snapdragon 865. Il 3 dicembre quindi assisteremo sicuramente ad una sessione illustrativa circa ciò che ci sarà di nuovo nell’inedito SoC e, ovviamente, ciò che è stato fatto di buono rispetto al precedente – ma ancora potentissimo – Snapdragon 855.

Mai come quest’anno le info a riguardo sono abbastanza frammentarie, si sa davvero poco se non che si parla di un’architettura con un processo produttivo a 7 nm. Tecnologia di ingegnerizzazione in gentile concessione delle fonderie di Samsung.

Questa è una chiara dimostrazione di come Samsung abbia investito notevolmente nelle sue fonderie per portare la tecnologia delle proprie filiere ad equiparare prima la controparte TSMC, e poi addirittura a superarla. Questo fa si che la credibilità dell’azienda sia arrivata ad un livello tale da attirare a se un colosso come Qualcomm per l’intera produzione dei suoi Snapdragon 865.

E non abbiamo scritto “suoi” a caso! I rumors affermano anche che questa volta i SoC potranno essere due, uno dotato di modem 4G/LTE (sarà più economico) e uno dotato di modem Snapdragon X55 che sarebbe la versione che incorpora una modem 5G e, agli OEM, costerà di più. Evidentemente il contesto territoriale globale spinge Qualcomm ancora a ragionare prendendo in considerazione il 4G, per via della sua ancora gigantesca diffusione.

Insomma, appuntamento al 3 dicembre per farci svelare l’intera gamma di SoC Snapdragon e chissà se l’azienda ci sta preparando un’ulteriore sorpresa come una terza generazione del suo sensore delle impronte digitali da applicare sotto al display. Sapevamo gli ingegneri fossero al lavoro su un sensore che potesse leggere l’impronta tramite un pannello LCD, potrebbero esserci nuovi info a riguardo.

Seguiranno sicuramente altre interessanti notizie, come per gli smartphone che ne saranno per primi dotati. Galaxy S11 e Galaxy S11+, piuttosto che Onelus 9 Pro e OnePlus 9, ma anche Mi 10, K30 Pro, i nuovi Xperia di Sony e via dicendo.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link