Google acquista Fitbit: le funzioni fitness arrivano su Pixel Watch

di Nikolas Pitzolu 0

Google acquista Fitbit, lo ha annunciato nel corso della serata. Fitbit, famosa azienda che produce sportwatch di elevata fattura.

Google porta a termine un’altra acquisizione, questa volta acquista Fitbit e tutto il suo immenso know how nella realizzazione di sportwatch di pregiata fattura, non che strumenti indossabili utilissimi agli sportivi.

Fitbit Inc. è una società Americana proprio come Google e possiede il suo quartier generale a San Francisco. La paternità del marchio appartiene a James Park ed Eric Friedman, che hanno creato un’azienda che produce ottimi tracciatori di attività che tramite wireless e dispositivi indossabili, misurano i dati relativi al fitness quali il numero di passi, qualità del sonno, gradini, distanze, battito cardiaco e altre informazioni personali che possono anche calcolare con l’ausilio dell’algoritmo proprietario. Gli indossabili possono anche segnalare le notifiche se accoppiati ad uno smartphone ma non è la sua funzione cardine.

La cifra finale si aggirerebbe sui 2,1 miliardi di dollari e sarà conclusa con il nuovo piano di inglobamento durante il corso del 2020. Ecco il piccolo comunicato di Fitbit e subito dopo quello di Google:

“Google è il partner ideale per portare avanti la nostra missione. Con le risorse e la piattaforma globale di Google, Fitbit sarà in grado di accelerare l’innovazione nella categoria dei dispositivi indossabili, ha dichiarato James Park, co-fondatore e CEO di Fitbit.

Google ha invece dichiarato di non vedere l’ora di unire il meglio dell’hardware, del software e dell’intelligenza artificiale per creare dispositivi indossabili per aiutare ancora più persone in tutto il mondo”

Per le questioni tecniche, Google avrebbe acquistato azioni per 7,35 euro ciascuna e avrebbe avuto un bel balzo in borsa per via dei rumors già circolati negli scorsi giorni.

Il Pixel Watch arriverà insieme ai Pixel 4

Insomma, Google cerca di implementare la tecnologia Fitbit all’interno del prossimo Pixel Watch, in modo tale da avere il meglio delle funzioni di uno sportwatch all’interno di uno smartwatch.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link