Arriva la nuova Tesla Model Y, il SUV da 540 km di autonomia

di Claudio Stoduto 0

Alla fine ecco che le tante voci riguardanti una possibile nuova Tesla sono state messe a tacere con la presentazione della Tesla Model Y avvenuta proprio nella tarda notte appena trascorsa durante l’evento tenutosi ad Hawtorne in California.

A detta degli addetti ai lavori, sono state completamente confermate tutte le indiscrezioni della vigilia nonché quelle emerse nel corso delle ultime settimane. A partire quindi dalla dimensioni compatte per arrivare all’autonomia, tutti bene o male avevano capito quale poteva essere il potenziale di questa automobile.

Partiamo con il definirla subito come un’auto appartenente alla categoria dei SUV compatti. Questo è quanto detto dalla stessa società guidata, indirettamente ormai, dal buon Elon Musk. In realtà dal punto di vista estetico notiamo come siamo davanti ad una Tesla Model S rialzata e che quindi forse tanto compatta alla fine potrebbe poi non essere. Le linee estetiche rimangono molto pulite in puro stile Tesla con i gruppi ottici che ancora una volta rendono accattivante la macchina e, passateci il termine, sexy. Anche in questo caso poi non sono presenti delle prese d’aria per cui si continua ad insistere su questo genere di progetto visto anche di recente.

Passando invece agli interni diciamo che molta dell’ispirazione è stata presa dalla Model 3 già vista qualche mese fa ormai. Per cui avremo delle linee molto pulite, eleganti ed allo stesso tempo uniche nel loro genere. Non mancherà ancora una volta il grande display centrale da ben 15 pollici che, tramite il touchscreen, permetterà di poter comandare diverse funzioni dell’auto, controllare alcuni parametri a bordo ed infine trovare la stazione di ricarica più vicina al nostro percorso. Per il resto non è stato aggiunto alcun accessorio extra che possa andare a cambiare le aspettative dell’utente rispetto agli altri modello della presentati dalla società in questi anni. Ci si vuole quindi ancora una volta differenziare dal resto dei concorrenti, specialmente quelli tedeschi, proponendo una propria filosofia decisamente minimal.

Parlando della capacità di carico invece, trattandosi di un SUV, in molti ci saremmo aspettati dei numeri interessanti. Complici anche i 7 posti di cui sarà dotata questa vettura a seguito di un pagamento di ben 3000 dollari, la capacità di carico utile sarà di ben 1840 litri. Numeri nella media del settore anche se non tutti gli utenti sono rimasti contenti e qualche muso lungo lo si è visto e notato.

Concludiamo con i prezzi e le performance relative all’autonomia generale di questo modello. La gamma di Tesla Model Y sarà composta dalla Standard Range a trazione posteriore ed un singolo motore, una Long Range che potrà anche avere una trazione integrale e due motori ed infine la classica Performance che monterà solo e soltanto due motori con una trazione totalmente integrale. Come ormai da tempo si è capito, arriverà sul mercato prime le ultime due versioni citate che sono quelle più costose anche per poi lasciare spazio alla versione più “economica” solamente quando l’auto è entrata nel pieno regime della produzione. Più nello specifico si parla di autunno 2020 per i modelli più costosi ed invece primavera 2021 per la versione Standard. Parlando di prezzi ed autonomia ovviamente essi varieranno a seconda di quanto si è scelto in fase di acquisto con una conformazione finale del listino che dovrebbe essere più o meno questa:

  • Tesla Model Y Standard Range con un’autonomia di 370 chilometri, 0-100 km/h in 5,9 ed un prezzo a partire da 39000 dollari;
  • Tesla Model Y Long Range con un’autonomia di 480 chilometri, 0-100 km/h in 5,5 ed un prezzo a partire da 47000 dollari;
  • Tesla Model Y Performance con un’autonomia di 450 chilometri, 0-100 km/h in 4,8 ed un prezzo a partire da 60000 dollari.

Tutti i prezzi riportati sono esentasse (americane) e no, purtroppo al momento non ci sono notizie per il mercato europeo.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link