Amazon ha inviato 1.700 registrazioni private di Alexa alla persona sbagliata

di Giuseppe La Terza 0

Era solo lo scorso maggio quando Amazon dovette dare spiegazioni dopo che Alexa aveva registrato le chat private di una famiglia tramite il loro altoparlante Echo, e poi le aveva inviate accidentalmente ad una terza persona. A quel tempo, Amazon spiegò che Alexa sentiva una parola in sottofondo che suonava come “Alexa“, a quel punto registrava la conversazione e la inviava come messaggio a un contatto.

Un nuovo rapporto ora descrive un analogo incidente avvenuto sempre con Alexa. Questa volta, però, è stata Amazon che ha inviato per errore ad un utente di Echo più di 1.000 registrazioni appartenenti a qualcun altro.

Non si tratta quindi di un bug di Alexa, ma di “un errore umano” fatto dalla compagnia, spiega Reuters. Il cliente di Amazon, ignaro di tutto, desiderava solo ascoltare le registrazioni delle proprie interazioni con lo speaker, ma quel punto ha scoperto di essere anche in grado di accedere a 1.700 file audio appartenenti a qualcun altro. Amazon ha raggruppato erroneamente tutte queste registrazioni insieme, fornendo al cliente un link per il download.

Il cliente non ha ricevuto alcuna risposta quando ha informato Amazon dell’errore. Quando Amazon ha realizzato dell’errore commesso e ripulito il pacchetto di download, il cliente aveva però già scaricato tutti i file.

Il rapporto rivela che le registrazioni contenevano conversazioni tra Alexa e una coppia, e la rivista è stata in grado di identificarlo con l’aiuto delle informazioni registrate. Nel frattempo, Amazon ha detto che è il problema è stato risolto e che si è trattato di un incidente isolato.

“Questo sfortunato caso è stato il risultato di un errore umano e di un singolo caso isolato”, ha detto a Reuters un portavoce di Amazon. “Abbiamo risolto il problema con i due clienti coinvolti e adottato misure per ottimizzare ulteriormente i nostri processi. Come misura precauzionale, abbiamo contattato le autorità competenti.”

Amazon registra e detiene i dati di Echo da tutte le tue interazioni con Alexa, quindi siate consapevoli delle informazioni che condividete con l’assistente. Potete eliminare le singole registrazioni associate all’attività su Echo utilizzando l’app mobile di Alexa oppure andando direttamente nella pagina di contenuti e dispositivi di Amazon per eliminare tutte le registrazioni contemporaneamente.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link