Come verificare se le tue foto sono state esposte a causa dell’ultimo bug di Facebook

di Giuseppe La Terza 0

Facebook

La scorsa settimana Facebook ha dovuto riconoscere un altro problema di sicurezza che ha colpito fino a 6,8 milioni di utenti. L’errore ha esposto foto private degli utenti, consentendo alle app di accedere a contenuti che gli utenti non avevano condiviso.

Facebook ha risolto il problema e ha dichiarato di aver pianificato di pubblicare uno strumento per gli sviluppatori di app per determinare quali dei loro clienti potrebbero essere stati interessati dal bug. Ma la buona notizia è che ognuno di noi può verificare manualmente se le proprie foto sono state esposte a nostra insaputa.

Facebook ha dichiarato che sono state coinvolte fino a 1.500 app create da 876 sviluppatori e fino a 6,8 milioni di clienti. Sono state interessate solo le app che Facebook ha approvato per accedere all’API delle foto e che gli utenti hanno autorizzato a loro volta ad accedere alle loro foto. Facebook ha creato una pagina di aiuto a cui puoi accedere a questo link, per vedere se sei uno dei 6,8 milioni di persone colpite dal bug.

Facebook

L’azienda ha dichiarato che il bug è stato attivo per ben 12 giorni, tra il 13 settembre e il 25 settembre, durante il quale le app di terze parti che avevano accesso alla galleria fotografica di un utente potevano accedere anche alle foto che non dovevano essere pubbliche.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link