Amazfit Verge: il prossimo smartwatch della casa cinese sta per fare la sua apparizione

di Luca Crocco 0

Amazfit Verge è il nuovo indossabile dell’azienda cinese. Confermati il display da 1.3 pollici e batteria da 5 giorni di autonomia.

Il mercato degli indossabili è sempre più saturo e Amazfit Verge è l’ennesimo prodotto della casa cinese appoggiata da Xiaomi che fa della batteria e del prezzo il suo punto di forza. Circa un mese fa è uscita la prima notizia che parlava proprio di questo smartwatch. Oggi, 5 dicembre torniamo sull’argomento per confermare l’uscita dell’orologio smart il quale è già preordinabile sul sito ufficiale con spedizione garantita al 18 dicembre.

Sarà dura per questo Amazfit Verge spodestare dal trono come miglior smartwatch economico il suo fratellino, nonché diretto rivale Amazfit Bip. Quest’ultimo si è fatto conoscere nel settore, grazie al suo incredibile rapporto qualità/prezzo. Riuscirà il nuovo prodotto di Huami a far meglio del predecessore?

Amazfit Verge è certificato IP68, anche se si sconsiglia di immergerlo a lungo nell’acqua, dunque non adatto al nuoto. Il design circolare è minimale e le linee riprendono quelle del TicWatch E, all’interno della cassa c’è un display AMOLED da 1,3” (43 millimetri di diametro) con risoluzione 360×360 pixel e protezione Corning Gorilla Glass 3 (con rivestimento anti-impronte). Amazfit Verge è dotato di 13 watch face pre-installate. La cassa dell’orologio è in plastica rinforzata, mentre il cinturino intercambiabile è in silicone, così da mantenere il peso complessivo dell’orologio il più basso possibile, si parla di appena 46 grammi.

2894B80L4QH4 maxresdefault maxresdefault-3-1

Inoltre, il cuore dell’orologio è un processore dual-core da 1,2GHz, affiancato ai 512MB di RAM e 4GB di memoria a disposizione dell’utente. Un sensore per la misurazione continua del battito cardiaco. L’azienda a tal proposito garantisce una precisione del 98% con una riduzione del consumo energetico fino all’80%. Non mancano anche il modulo GPS+GLONASS, il supporto alle connettività Bluetooth 4.0 LE, WiFi 802.11 b/g ed NFC, utilizzabile anche per i pagamenti un sensore geomagnetico e uno dedicato alla misurazione della pressione dell’aria.

Ovviamente, grazie alla presenza del GPS è possibile utilizzare senza alcun problema lo smartwatch durante le sessioni di allenamento anche senza portare con sé il proprio smartphone. Per quanto riguarda lo sport sono presenti ben 11 tipologie di attività.

Il punto di forza di Amazfit Verge, è la batteria da 390 mAh. Proprio sotto questo punto di vista l’azienda conferma che lo smartwatch garantirà una copertura di 5 giorni di utilizzo con una sola ricarica, il che non è affatto male, in quanto il prodotto si avvicina molto di più ad uno smartwatch, discostandosi per quanto possibile da una smart band.

Amazfit Verge, come detto prima è già preordinabile sul sito dell’azienda per 159.99$. Ricordiamo che le spedizioni partiranno il 18 dicembre, ma non riceverete il prodotto prima del 2019. Inoltre, per accontentare più porzione di pubblico possibile, lo smartwatch sarà disponibile in tre colorazioni: Twilight BlueShadow GreyMoonlight White.

blue 3 blue 2 blue grey grey 2 grey 3 white 3 white 2 white

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link