Kena Mobile 4G: quando? Ecco la data decisa dal CDA!

di Nikolas Pitzolu 0

L’operatore virtuale di Tim, Kena Mobile, ha un handicap non da poco nel 2018: non avere accesso alla copertura 4G. Ma l’attesa è quasi giunta al termine.

Nel bel mezzo degli operatori che offrono promozioni allettanti con tanti GB e un buon servizio non ci sono solo le neonate Iliad e Ho Mobile, è presente anche Kena Mobile: e questa è presente anche da più tempo rispetto alle prime due.

Le offerte sono state sin da subito interessanti, valide e con un rapporto prezzo-quantità davvero ottimo, se non fosse che confrontata con tutti gli altri operatori c’era una pecca non da poco, e questa pecca si chiama 4G. Fermo restando che in molte zone d’Italia il 4G è peggio del 3G e quindi il tutto è analizzabile e va molto di territorio in territorio, l’attesa per vedere anche questo limite rimosso è questione di pochissime settimane! Si perché dall’ultimo consiglio amministrativo tenuto assieme a Noverca e TIM (matriosca di aziende oserei dire) sono emerse molte novità di rilievo e, come si dice in gergo, carta canta: le condizioni contrattuali sono cambiate e sono state aggiornate con anche delle date. Analizziamo che dicono:

Entro i suddetti limiti di copertura del territorio nazionale, Noverca garantisce la continuità del Servizio Mobile, fermo restando che il servizio può non essere accessibile al Cliente in uno specifico momento temporale; in particolare l’accessibilità può essere diversa per la rete GSM e UMTS e LTE.

Quindi, qua si dicono le solite cose. Kena irradia il segnale 4G/LTE ma a seconda della zona questo potrebbe essere assente o più scarso rispetto a quello 3G (quello a cui mi riferivo prima) e gli Smartphone, da sempre, in maniera automatica, “switchano” dove possono essere sicuri di fornire adeguata banda per i servizi fonia e dati. All’interno del lunghissimo documento che potete trovare accendendo sul sito di Kena Mobile e accedendo ai servizi per il consumatore, c’è anche una data: il 20 settembre 2018. Questa data sarà lo spartiacque dell’inizio dell’irradiamento della tecnologia 4G nelle frequenze dedicate e sarà ovviamente valido sia per i già clienti che per le nuove portabilità e numerazioni.

Presto aspettiamoci quindi un’offerta con anche il 4G a corredo, ma i costi non dovrebbero subire variazioni. Le frequenze nella quale Kena Mobile porterà il 4G sono quelle di TIM sostanzialmente e tra le note non vi è traccia di limitazioni, come per quella imposta da Vodafone al proprio operatore virtuale Ho Mobile che limita la banda a 30 Mbps sul territorio Nazionale sempre e dovunque.

Vi faremo sapere comunque quando, nel display del nostro Smartphone, vedremo la tanto agognata “Kena Mobile 4G”!

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link