Ecco come cancellare definitivamente tutta la cronologia Google

di Nikolas Pitzolu 0

Con il Google I/O 2018 appena concluso c’è stata un’importante sezione dedicata all’aumento della privacy: scopriamo assieme cosa ci mette a disposizione Big G.

Non solo Google Duplex, Android P e tutta un serie di servizi che ruotano attorno alla nuova distribuzione del sistema operativo che arriverà in autunno inoltrato su Google Pixel 3 e Pixel 3 XL. Ovviamente sarà garantito anche ai predecessori e non solo ma al Google I/O 2018 si è parlato anche di altro!

Google Duplex: l’intelligenza artificiale ci parla al telefono (ma noi non lo sappiamo!)

Ecco Android P, tutte le novità del nuovo sistema operativo di Google – Google I/O 2018

Google I/O 2018: ecco i nuovi servizi integrati in Android P e non solo

Sul palco si è parlato anche di privacy e l’azienda ha aspettato l’arrivo del giorno dell’evento per spiegare come, quando è perché ha deciso di aumentare gli strumenti a disposizione degli utenti per aumentarne la privacy e, perché no, gestirla anche in maniera indipendente.

Secondo il documento General Data Protection Regulation, sono stati implementati e sostituiti tutta una serie di nuovi algoritmi che vanno a rendere più facile, più veloce e più a fuoco le ricerche, il tipo di navigazione e la cronologia dei nostri “passi in rete”, applicata anche lato YouTube.

Tutto questo per dire che aumentato le possibilità a disposizione per il singolo utente fino ad arrivare, se settata, all’opzione di rimuovere interamente il log delle proprie attività: ma non ad ogni sessione, si parla di rimozione definitiva!

Come fare quindi per chi non ha seguito o non ha avuto modo di seguire la conferenza Americana?

Prima di tutto, si deve cliccare su questo link che vi condurrà ne “le mie attività”.

Qui potrete vedere il quadro completo delle ricerche, eliminarle tutte, eliminarle singolarmente, data e ora della ricerca, il tipo di operazione, video, query di ricerca e chi più ne ha più ne metta: un vero e proprio assistente virtuale testuale di quello che abbiamo fatto con il nostro account Google.

E’ possibile anche, come dicevamo poc’anzi, cancellare definitivamente la cronologia che Google riceve da ogni sessione in modo tale da non avere più accesso a “le mie attività”, nel senso che all’interno non ci sarà più alcun dato.

Potremo rimuovere il tracciamento di ogni cosa, delle ricerche vocali, dei video visti sulla piattaforma YouTube, attività, etc. Tutto ciò sempre dalle impostazioni del vostro account Google delle nostre attività.

Insomma, Google cerca di mettere le carte in tavola per dare il pieno controllo agli utenti. E questa volta le carte paiono essere scoperte!

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link